A Bonafede circa la vita in paradiso con cui le lobby hanno reso cieca la magistratura e circa la giurisprudenza tipo quella della Corte Appello Pinto Perugia che, con le spese da sciuscià, rende impossibili le cause rovinando così il Paese

Leggi il PDF

Estrema sintesi rivolta a dare a ciascuno un contributo per quel che più conta: giungere alla comprensione dei criteri e dei metodi da usare nelle nostre continue piccole e grandi scelte per vivere al meglio. Centralità della ricerca dell’amore di coppia. (Nuovo capitolo di La Storia di Giovanni e Margherita aggiunto a luglio 2018)

Leggi il PDF

ELEZIONI COA: IRRILEVANZA DEL CHI LE VINCERÀ se prima i candidati non aderiscono al PAS (ora MPF) per poi candidarsi, insieme ad altri, alle prossime politiche, stravincerle con facilità, ed avviare l’ormai improcrastinabile cambiamento anticipato nel suo programma dal 1985

Leggi il PDF

Destinazione – ai fini dell’assoluzione – di quanto pagato per rateazioni fiscali ai tributi per il cui omesso pagamento si sia sotto processo.

Queste cause riguardano coloro che sono sotto processo per mancati pagamenti fiscali, ma abbiano pagato rate fiscali per un importo maggiore. Caso in cui si può chiedere che la somma pagata a rate sia destinata all’importo per il cui omesso pagamento si è processati.

Cause civili (ex art. 2043 del cc) contro la Pubblica Amministrazione (o contro ogni altro tipo di entità) per danni derivanti da condotte colpevoli o dolose di loro dipendenti o di magistrati.

Quando un impiegato pubblico o privato, o un magistrato, ci arreca dolosamente o colposamente un danno possiamo far causa all’ente datore per chiedere il risarcimento dei danni causati dal suo dipendente di qualunque livello esso sia.  

Eccezione, contro le banche, di sussistenza (palese benché coperta dalla magistratura) del reato di cui al 416 bis cp (associazione mafiosa) ed all’art. 1, L 17/1982 (legge ‘Anselmi’: divieto di associazione segreta) nelle loro condotte (anatocismo, tassi esosi ecc.)

Recita l’art. 1 della L. n. 17/1982 (legge Anselmi): «Si considerano associazioni segrete, come tali vietate dall’articolo 18 della Costituzione, quelle che, anche all’interno di associazioni palesi, occultando la loro esistenza ovvero tenendo segrete congiuntamente finalità e attività sociali ovvero rendendo sconosciuti, in tutto od in parte ed anche reciprocamente, i soci, svolgono attività diretta… Continua a leggere Eccezione, contro le banche, di sussistenza (palese benché coperta dalla magistratura) del reato di cui al 416 bis cp (associazione mafiosa) ed all’art. 1, L 17/1982 (legge ‘Anselmi’: divieto di associazione segreta) nelle loro condotte (anatocismo, tassi esosi ecc.)

Opposizione per impossibilità materiale di pagare i tributi stante l’indeducibilità dei costi ineludibili.

L’indetraibilità delle spese inevitabili determina logicamente l’impossibilità materiale di pagare i tributi. Ciò per i lavoratori sia subordinati che autonomi, che per le società. Impossibilità perché, non essendo deducibili le spese inevitabili, quali il cibo, l’abbigliamento, i trasporti, la casa, le aliquote (a loro volta assurde) si abbattono su un reddito che non esiste. Facciamo… Continua a leggere Opposizione per impossibilità materiale di pagare i tributi stante l’indeducibilità dei costi ineludibili.

Opposizioni delle partite IVA per la sospensione dei pignoramenti del fisco, delle banche ecc per l’intero incasso anziché per 1/5 del reddito (come avviene per i lavoratori subordinati), per chiedere la sospensione dei pignoramenti.

Le opposizioni ai pignoramenti fiscali, bancari ecc, in danno delle partite IVA, degli interi incassi, anziché di 1/5 del reddito netto (come avviene per i lavoratori dipendenti), sono basate sull’illegittimità costituzionale delle norme che li prevedono per i motivi sinteticamente indicati di seguito. a) Disparità di trattamento: È discriminatorio che i redditi subordinati, anche se… Continua a leggere Opposizioni delle partite IVA per la sospensione dei pignoramenti del fisco, delle banche ecc per l’intero incasso anziché per 1/5 del reddito (come avviene per i lavoratori subordinati), per chiedere la sospensione dei pignoramenti.

APOLOGIA DEL FASCISMO ECC: NORME RISIBILI E DA ABROGARE commissionate alla sinistra ed alla sua sarchiaponica magistratura dalla cupola sionistico/gesuitico/massonico/consumistico/bancaria al pene del cui ‘gadu’ – intriso del sangue minorile delle orge sataniche indispensabili per compromettere e ricattare – entrambe si abbeverano.

Agli omosessuali circa il perché ed il come lo si diventa; il come, chi voglia, può tornare eterosessuale; nonché circa l’illiceità penale del plagismo usato per rendere l’omosessualità di massa (anche) mediante la diffusione della risibile benchè perniciosa teoria detta Gender. Marra

Leggi il PDF